Simposio


E' tempo di tenere la colite ulcerosa sotto controllo continuo

Leggi il report


Dagli studi

La terapia di mantenimento con golimumab e la calprotectina fecale sono predittori di risposta clinica continua nella colite ulcerosa

W. Reinisch (McMaster University, Department of Internal Medicine, Hamilton, Canada; Medical University, Department of Internal Medicine III, Vienna, Austria) e coll. hanno presentato un'analisi che ha cercato di identificare i predittori precoci di CCR.


Leggi il report

Studio prospettico su efficacia e sicurezza di golimumab in pazienti affetti da rettocolite ulcerosa moderata a grave naïve e non naïve agli anti TNF-α: esperienza di un centro di riferimento terziario italiano

B. Orlandini (Careggi, Gastroenterologia, Firenze) e coll. hanno presentato uno studio il cui obiettivo è stato di valutare il profilo di efficacia e di tollerabilità di golimumab sia in pazienti naïve ad agenti biologici (biologic naïve, BN) sia in pazienti che erano già stati sottoposti a terapia con agenti biologici (biologic experienced, BE).


Leggi il report

Efficacia e sicurezza di golimumab nella colite ulcerosa: dati preliminari da uno studio multicentrico italiano

F. Bossa (Dip. Gastroenterologia, IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza, San Giovanni Rotondo [FG]) e coll. hanno presentato uno studio che ha valutato l'efficacia e la sicurezza di golimumab nella pratica clinica quotidiana.


Leggi il report

Caratterizzazione dei pazienti con colite ulcerosa nello studio Golimumab PURSUIT-Maintenance (Mantenimento): analisi post hoc dei pazienti che hanno mantenuto e non hanno mantenuto la risposta clinica fino alla settimana 54

Obiettivo dello studio statunitense condotto da W.J. Sandborn (University of California, San Diego, USA) e coll. è stato quello di valutare le caratteristiche cliniche, le concentrazioni di golimumab (GLM) sieriche (conc) e l'immunogenicità a GLM dei pazienti con colite ulcerosa (CU) moderata-grave che hanno mantenuto la risposta clinica (MCR) e di quelli che non hanno mantenuto la risposta clinica (nMCR) a GLM fino alla settimana 54 dello studio PURSUIT.


Leggi il report

Guarigione della mucosa con un secondo agente anti-TNF-α in pazienti con colite ulcerosa dopo insuccesso del precedente trattamento con anti-TNF-α

Obiettivo dello studio condotto da A. Papa (Dip. Di Medicina interna e Gastroenterologia, Università Cattolica, Fondazione Policlinico Gemelli, Roma) e coll., è stato di valutare in una coorte di pazienti con CU il tasso di guarigione della mucosa ottenuto dopo il passaggio ad un differente agente anti-TNF-α. La CU (così come la malattia di Crohn) fa parte delle patologie infiammatorie croniche intestinali, un insieme di entità nosologiche contraddistinte dalla presenza di infiammazione in assenza di chiara documentazione di infezione.


Leggi il report

Correlazione tra attività endoscopica e attività istologica nella colite ulcerosa utilizzando indici validati

N.R. Irani (Translational Gastroenterology Unit, Oxford University Hospitals Trust, Oxford, United Kingdom), e coll. hanno discusso uno studio che ha avuto l'obiettivo di correlare l'Indice di gravità endoscopico della colite ulcerosa (Ulcerative Colitis Endoscopic Index of Severity - UCEIS) con gli indici istologici Nancy e Robarts' in pazienti con diagnosi consolidata di CU.


Leggi il report

Fattori di rischio per neoplasia colon-rettale nella colite ulcerosa

Obiettivo dello studio presentato da H. Saoula (CHU of Bab El Oued, Epidemiology, Algeri, Algeria) e coll. è stato quello di identificare fattori di rischio per displasia e cancro colon-rettale in pazienti algerini con CU.


Leggi il report

La calprotectina fecale correla con la remissione endoscopica e istologica nella colite ulcerosa: uno studio prospettico

Uno studio di coorte prospettico canadese – condotto da L. Hart (McGill University, Gastroenterology, Montreal, Canada) e coll. – ha arruolato pazienti con CU in remissione clinica che sono stati seguiti presso il McGill IBD Center (Centro delle Malattie Intestinali Infiammatorie) di Montreal tra il 2013 e il 2016.


Leggi il report